METEO
icona handicap-ITA

L’Aeroporto di Pisa nuovo Hub del corriere DHL. Al via il nuovo volo diretto Pisa-Lipsia

Il nuovo collegamento consentirà alle imprese del Centro Italia di essere più competitive e più vicine ai mercati internazionali

 

Pisa, 14 aprile 2014 – DHL Express, leader mondiale nel trasporto espresso internazionale, e SAT S.p.A, società che gestisce l’Aeroporto Internazionale Galileo Galilei di Pisa hanno inaugurato oggi il nuovo volo diretto che collega lo scalo pisano direttamente con l’Hub di Lipsia, principale snodo europeo ed internazionale del network DHL e “porta di accesso” per i mercati dell’Est e dell’Asia.

 

L’Aeroporto di Pisa, decimo scalo nazionale in termini di traffico passeggeri in Italia nel 2013, diviene così il nuovo Hub di DHL Express a sostegno del Centro Italia, e si candida a ruolo leader anche nel settore del trasporto cargo aereo nazionale.

 

Il nuovo volo, operato cinque giorni a settimana (dal lunedì al venerdì) con Airbus A300/ Boeing 757 Freight, permette, tra l’altro, di migliorare di circa un’ora il cut-off time (tempo limite per l'accettazione delle spedizioni) per i clienti DHL Express.

 

SAT ospita il “DHL Gateway di Pisa” presso il “Cargo Village” dell’Aeroporto Galilei. La struttura, completamente realizzata in autofinanziamento da SAT per un investimento complessivo di 10,5 milioni di euro, occupa una superficie totale di circa 6.700 metri quadrati, è direttamente collegata al sistema autostradale nazionale ed attrezzata per rispondere a qualsiasi esigenza degli operatori cargo, nel pieno rispetto dei più elevati standard di sicurezza.

 

L’area del “Cargo Village” dedicata a DHL, recentemente ampliata e personalizzata per rispondere alle esigenze del vettore, occupa una superficie complessiva di circa 2.500 metri quadrati composta dal magazzino (1.600 metri quadrati), dalle aree di servizio esterne (circa 600 metri quadrati) e dagli uffici (200 metri quadrati).

 

“Abbiamo fortemente voluto questo nuovo volo, come parte di una strategia di potenziamento del network e investimento nel territorio italiano.” – ha dichiarato Alberto Nobis, Amministratore Delegato di DHL Express Italy - “I mercati internazionali mostrano grande attenzione al Made in Italy e alle eccellenze del nostro territorio e questa tendenza offre alle piccole medie imprese italiane enormi potenzialità di sviluppo.” – continua Nobis. “Il nostro obiettivo è sostenere il tessuto imprenditoriale nell’affrontare la sfida dell’internazionalizzazione, mettendo a disposizione le nostre competenze in materia di regolamentazione Doganale in vigore nei diversi mercati, di flussi di Import - Export e distribuzione locale”.

 

“E’ con estrema soddisfazione che accogliamola decisione DHL di puntare su Pisa” ha commentato Gina Giani, Amministratore Delegato e Direttore Generale SAT S.p.A. “L'avvio delle attività DHL costituisce, senza dubbio, un’importante contributo allo sviluppo del traffico merci per via aerea del nostro aeroporto. Il Cargo Village, il suo collegamento integrato alla rete stradale nazionale, alla cui ultimazione SAT ha contribuito, e gli interventi sulle infrastrutture di volo attualmente in corso di realizzazione, sono alcuni degli investimenti previsti dal Piano di Sviluppo Aeroportuale della Società, pianificati con lo sguardo rivolto al futuro e realizzati in totale autofinanziamento. Questo ci consente di cogliere un’importantissima opportunità come quella che oggi presentiamo”.

 

“La Toscana è una regione dinamica con altissimo potenziale di sviluppo che registra dati di export positivi. E’ pertanto fondamentale, per il tessuto economico e produttivo locale, sviluppare una rete infrastrutturale integrata, con servizi logistici di qualità” ha dichiarato Costantino Cavallaro, Presidente di SAT S.p.A. “Ecco perché la decisione di DHL Express di scegliere Pisa come sua base operativa è un segnale importante per tutta la Toscana, e per il Centro Italia in genere, nell’ottica di sviluppo di un’offerta completamente a servizio del territorio”.

 

Andrea Pieroni, Presidente della Provincia di Pisa, ha commentato: “Pisa e il suo scalo aeroportuale assumono con questo nuovo collegamento un ruolo di primo piano nella catena della logistica delle imprese del centro Italia, ma è indubbio che la soddisfazione maggiore va alla straordinaria opportunità che questo nuovo servizio darà alle imprese della nostra Provincia in termini di velocità ed economicità nell’accesso ai mercarti internazionali dei propri prodotti. Un successo straordinario per la Sat che conferma di saper crescere sia nel mercato passeggeri che in quello altrettanto strategico del trasporto delle merci”.

 

“Pisa sarà, con la scelta operativa di DHL, la porta della Toscana e dell’Italia Centrale anche per il settore merci” ha commentato Marco Filippeschi, Sindaco del Comune di Pisa. “Raggiungere con volo quotidiano Lipsia significa dare alle aziende del made in Italy la possibilità di approdare ad uno degli snodi più importanti per la rete aerea delle merci verso i mercati dell’EST e dell’Asia”.

 

DHL – La società di logistica mondiale
DHL è leader mondiale del settore della logistica e opera nei diversi mercati: dalle spedizioni espresse internazionali, al cargo aereo e marittimo, trasporto via strada e ferrovia, soluzioni di logistica e servizi postali. Un network globale di oltre 220 paesi e territori con circa 285.000 dipendenti in tutto il mondo offrono servizi di alta qualità e conoscenza locale, in grado di soddisfare le diverse richieste della filiera delle imprese. La responsabilità sociale è parte integrante la strategia di DHL, che è costantemente impegnato in progetti di tutela ambientale, emergenze umanitarie e istruzione. DHL è parte di Deutsche Post DHL. Il Gruppo ha registrato nel 2013 un fatturato di oltre 55 miliardi di euro.

 

S.A.T. Società Aeroporto Toscano Galileo Galilei S.p.A.
Costituita nel 1978 su iniziativa della Regione Toscana, SAT S.p.A. gestisce, sulla base della Convenzione quarantennale in essere dal 2006, l’aeroporto Galileo Galilei di Pisa, provvedendo alle infrastrutture aeroportuali e al loro sviluppo, e fornendo altresì servizi di “security” e di assistenza a terra (handling) ai vettori operanti sullo scalo. Dal 1997, SAT ha avviato una politica di rilancio e di riposizionamento strategico dell’aeroporto di Pisa, con l’obiettivo che nella mente del viaggiatore europeo l’aeroporto Galileo Galilei venisse considerato quale porta d’ingresso (“gateway”) alla regione Toscana. SAT è stata la prima società di gestione aeroportuale regionale italiana già caratterizzata da un notevole volume di traffico commerciale (superiore ad un milione di passeggeri), ad aprire al traffico aereo low cost, anticipando un trend di mercato che avrebbe in seguito contribuito a rilanciare molti scali regionali e non, italiani ed europei. Con 4,5 milioni di passeggeri, nel 2013 l’Aeroporto galilei di Pisa è il 10° aeroporto italiano in termini di traffico (Fonte dati: Assaeroporti). Nella stagione estiva 2014 le 17 compagnie aeree operanti sull’aeroporto di Pisa assicurano 78 destinazioni, di cui 67 internazionali, fra cui il collegamento diretto con New York inaugurato nel giugno 2007 ed operato da Delta Air Lines. In parallelo alla crescita del network, SAT ha sviluppato all’interno dell’aerostazione passeggeri un’offerta commerciale di assoluto rilievo, composta, tra l’altro, da: 12 punti di ristoro, 26 negozi (17 in area Landside e 9 in area Airside), a cui si aggiungono 10 società di autonoleggio, una banca, tre sportelli di cambio, un punto informativo della Provincia di Pisa, un distributore di carburanti e un impianto di autolavaggio. Queste attività sono gestite attraverso accordi di subconcessione. L’insieme di questi servizi, offerti sia ai passeggeri aerei che agli abitanti, fanno dell’aeroporto Galileo Galilei un’importante piattaforma di servizi anche per la città di Pisa. Inoltre, SAT gestisce direttamente cinque parcheggi, il Business Center, il Welcome Desk, la Sala VIP, la biglietteria aerea dell’aeroporto e la vendita degli spazi pubblicitari nell’aerostazione ed all’interno delle aree aeroportuali. SAT è stata la prima società italiana di gestione aeroportuale ad ottenere la certificazione ISO 9001 per tutti i servizi erogati, “security” inclusa, nonché la certificazione sulla Responsabilità Sociale - SA8000. SAT ha inoltre conseguito la Certificazione Ambientale ISO 14001:1996 nel gennaio 2004 adeguandosi, nel febbraio 2006, all’edizione revisionata ISO14001:2004 e, nel dicembre 2013, ha ottenuto la certificazione OHSAS 18001 relativo alla salute e sicurezza di tutti gli utenti aeroportuali e il rinnovo fino al 2015 del Certificato dell’Aeroporto da parte di ENAC. Nel 2009, SAT è stata, assieme a GESAC (Napoli), la prima società di gestione aeroportuale italiana ad ottenere il Contratto di Programma (accordo pluriennale tra la società di gestione aeroportuale e l’ENAC per la determinazione dei livelli tariffari regolamentati).

 

Contatti:

SAT S.p.A.
Investor & Media Relations
Gabriele Paoli
Tel. 050/849 220
E-mail: paoli@pisa-airport.com

 

DHL Express (Italy) srl
Elena Pellerito – elena.pellerito@dhl.com
Mobile: 348.53.25.029 - Tel. 02/5757.21