METEO
icona handicap-ITA

Trasporto liquidi

Limitazioni al trasporto di sostanze liquide nel bagaglio a mano 

 

Mentre non vi sono limitazioni per il trasporto di LAG (sostanze liquide, gel, aerosol, paste, lozioni, schiume, creme, confetture, misture solido/liquide e articoli di consistenza simile) inseriti nel bagaglio da stiva (quello consegnato al check-in per essere ritirato nell’aeroporto di destinazione), nel bagaglio a mano, ossia quello che viene presentato ai punti di controlli di sicurezza aeroportuale, i LAG consentiti sono invece in piccola quantità. Essi dovranno infatti essere contenuti in recipienti aventi ciascuno la capacità massima di 100 millilitri (1/10 di litro) od equivalenti (es: 100 grammi) ed i recipienti in questione dovranno poi essere inseriti in un sacchetto di plastica trasparente e richiudibile, di capacità non superiore ad 1 litro (ovvero con dimensioni pari ad esempio a circa cm 18 x 20).

Dovrà essere possibile chiudere il sacchetto con il rispettivo contenuto (cioè i recipienti dovranno poter entrare comodamente in esso). Per ogni passeggero (neonati compresi) sarà permesso il trasporto di un solo sacchetto delle dimensioni sopra riportate (ved. illustrazione).

 

Regole liquidi nel bagaglio a mano

 

Sono esentati dalle restrizioni quantitative sopra esposte i seguenti LAG:

  • LAG da utilizzare durante il viaggio ai fini medici (accompagnati da certificazione medica);
  • LAG da utilizzare durante il viaggio per un regime dietetico particolare (ad esempio  alimenti per bambini fino a 10 anni) che saranno sottoposti a controllo da parte degli addetti alla sicurezza;
  • LAG acquistati in qualsiasi aeroporto o a bordo di qualsiasi aeromobile, sigillati in una busta di sicurezza con bordatura rossa (STEB) fornita al momento dell’acquisto con la relativa ricevuta, previo controllo da parte degli addetti alla sicurezza e successiva sigillatura in una nuova busta di sicurezza (STEB), che dovrà rimanere sigillata fino alla destinazione finale.

 

Tutte i LAG diversi da quelli sopra elencati non possono essere trasportati nel bagaglio a mano e sulla persona del passeggero ma solo nel bagaglio da stiva, salvo restrizioni specifiche da parte dei Vettori.

 

Per ulteriori informazioni si prega di visitare il sito www.enac.gov.it.

 

A far data dal 31/01/2014, presso tutti gli aeroporti comunitari, i LAG esentati dalle restrizioni quantitative ed ammessi al trasporto all’interno del bagaglio a mano, sopra elencati, dovranno essere sottoposti a controllo (screening) mediante specifici apparati denominati LEDS (Liquid Esplosive Detection System).

 

Al fine di velocizzare le procedure di controllo:

  • il passeggero è invitato a presentare tutti i LAG separatamente rispetto al bagaglio a mano per il controllo di sicurezza;
  • gli addetti alla sicurezza possono richiedere l’apertura di bottiglie o contenitori per effettuare il controllo.

 

In caso di dubbi, prima di intraprendere il viaggio è opportuno rivolgersi alla propria compagnia aerea o agente di viaggio.

 

Si prega di collaborare con gli addetti alla sicurezza ed il personale della compagnia aerea.

 

Clicca Trasporto LAG nel bagaglio a mano per maggiori dettagli.